mercoledì 23 novembre 2011

COREA Yeonpyeong, Seoul annuncia esercitazioni di massa contro il Nord - Asia News

COREA Yeonpyeong, Seoul annuncia esercitazioni di massa contro il Nord - Asia News

» 22/11/2011 12:19
COREA
Yeonpyeong, Seoul annuncia esercitazioni di massa contro il Nord
di Joseph Yun Li-sun
A un anno dal bombardamento dell’isolotto sudcoreano, in cui morirono 4 persone a opera del regime nordcoreano, il governo del Sud prepara una massiccia dimostrazione di forza nell’area contestata.

Seoul (AsiaNews) – A un anno dal bombardamento dell’isolotto sudcoreano di Yeonpyeong ad opera dell’esercito del Nord, Seoul ha annunciato una massiccia esercitazione terrestre, navale e aerea proprio sull’area del confine fra le due Coree. Un modo, spiega una fonte del Sud, “per evitare che Pyongyang ci riprovi, o pensi che abbiamo dimenticato”. Le esercitazioni si svolgeranno per tutta la giornata di domani.

Il 23 novembre del 2011, circa 170 razzi partiti da una postazione navale nordcoreana hanno colpito la piccola isola che si trova sul confine marittimo fra Seoul e Pyongyang. Il regime stalinista non riconosce questo tratto, disegnato in maniera unilaterale dopo la Guerra di Corea: nel bombardamento morirono due militari e due civili, scatenando il panico per un nuovo conflitto a tutto campo. Le esercitazioni mirano a riprodurre una risposta a un nuovo bombardamento.

Nel frattempo, però, la popolazione dell’isola continua a soffrire dei traumi provocati da quell’aggressione. Una residente di 68 anni, identificata soltanto come “G”, dice: “Ogni volta che sento un rumore molto forte, mi torna tutto in mente. Sono nervosa e non riesco a dormire”. Un altro residente dice: “Alcuni fra i più anziani se ne sono andati sulla terraferma: hanno paura delle esercitazioni militari, torneranno soltanto alla fine di tutto”.

(Ha collaborato Theresa Kim Hwa-young)

Nessun commento:

Posta un commento